Coronavirus, positivo l’allenatore del Flamengo Jorge Jesus

Sabato scorso, al termine della partita del campionato carioca vinta per 2-1 contro la Portuguesa, aveva chiesto a gran voce che anche in Brasile il calcio si fermasse per via del Coronavirus, e aveva parlato di un suo amico ammalato. Jorge Jesùs, allenatore portoghese del Flamengo campione del Sudamerica, è stato accontentato, visto lo stop deciso dalle varie federazioni regionali (compresa quella di Rio), ma nella giornata di lunedì è risultato positivo al tampone al quale sono stati sottoposti tutti i giocatori, lo staff tecnico e il personale del club.

Il tecnico è, appunto risultato positivo ed è stato messo subito in isolamento, anche perché, avendo 65 anni, è considerato un soggetto più a rischio di altri. Nel frattempo è stato esaminato anche Zico, che nei giorni scorsi aveva avuto contatti con lui, e l’ex asso dell’Udinese è risultato negativo.

Il Flamengo ha deciso di far effettuare questi test perché il primo ad essere stato affetto dal Covid-19 era stato, nei giorni scorsi, il vicepresidente Mauricio Gomes de Mattos, che aveva viaggiato con la squadra in Colombia in occasione del match di Libertadores contro lo Junior Barranquilla.

Fonte: Sky Sport – Sky.it