Ronaldo scalda i motori. Bye bye Madeira, la Juve ritrova il re

Già oggi Torino dovrebbe riabbracciare Cristiano, che continuerà ad allenarsi a casa mentre il suo jet ha già spostato parte dello staff. Ecco come ha passato due mesi nella sua isola.

L’ultima domenica non poteva che consacrarla a lei, donna Dolores. Un mazzo di fiori e una macchinina da 80mila euro circa come regalo nel Dia da Mãe, la festa della mamma, alla potentissima signora Aveiro. Poi le ultime boccate d’aria buona dall’Atlantico in compagnia della famiglia.

Fonte: Gazzetta.it