Psg, Neymar non sente ragioni: “Voglio tornare al Barcellona”

PARIGI – Le resistenze dell’Inter per Lautaro Martinez potrebbero avvicinare nuovamente Neymar al Barcellona. Il tormentone della scorsa estate potrebbe, quindi, tornare in voga dopo quelle che, secondo il ‘Mundo Deportivo’, sarebbero state le parole del brasiliano ai suoi compagni del Paris Saint Germain. “Voglio tornare al Barcellona, senza se e senza ma”.

Il pentimento di Neymar

Non è un segreto che la volontà del giocatore carioca sia quella di tornare al Barcellona dopo tre stagioni ai piedi della Torre Eiffel e ora Neymar sarebbe pronto ad uscire allo scoperto per forzare la mano sul trasferimento. L’attaccante, che compie 29 anni il 5 febbraio prossimo, si sarebbe pentito ben presto di aver lasciato la Catalogna, nonostante il Paris Saint Germain lo abbia coperto d’oro da quando, nell’agosto 2017, ha pagato i 222 milioni di euro della sua clausola di rescissione.

Rinnovo rifiutato

Un mese fa, ricorda ancora il giornale catalano, Neymar ha respinto una proposta del club parigino che gli ha offerto 100 milioni di euro per rinnovare ed estendere il suo contratto oltre il 2022, anno di scadenza attuale. Ma il futuro di Neymar al Barcellona è legato con un filo diretto a quello di Lautaro Martinez. L’argentino, che non ha mai espresso pubblicamente la volontà di lasciare Milano, è valutato dall’Inter 111 milioni, cifra legata alla clausola rescissoria che il club catalano non ha alcuna intenzione di pagare, soprattutto dopo la crisi economica dovuta al coronavirus. Sarà una lunga estate, tra calcio giocato e calciomercato. Il valzer è solo all’inizio.

Fonte: Repubblica.it