Playoff NBA: Toronto batte Boston all’OT

BOSTON CELTICS-TORONTO RAPTORS 122-125 2OT | Partita di clamorosa bellezza tra Celtics e Raptors, equilibrata, combattuta e vinta con le unghie da Toronto che va sotto nel quarto periodo e nei due tempi supplementari, prima di vincere con merito una sfida che è già un “instant classic”. Merito dei canestri di OG Anunoby, Kyle Lowry e Norman Powell nell’ultimo minuto, che mettono un decisivo possesso di distanza tra le squadre.

Alla sirena finale sono 33 punti, 8 rimbalzi e 6 assist per Kyle Lowry – simbolo del successo dei canadesi: mai nessun giocatore della storia dei Raptors ha messo a referto cifre del genere in un match playoff. È la terza volta che Lowry segna 30+ punti in una partita  in cui Toronto rischia l’eliminazione in post-season, raccolti giocando senza mai uscire dal parquet da inizio terzo quarto in poi (53 minuti totali trascorsi sul parquet).

Sono 10 invece i punti segnati da Norman Powell soltanto nel secondo OT della gara: mai nessun giocatore nella storia dei Raptors ne aveva segnati così tanti in un singolo tempo supplementare. Alla sirena finale sono 35 i punti complessivi realizzati dalle due squadre negli ultimi cinque minuti – terza gara all-time ai playoff per punti totali realizzati in un overtime.

Fonte: Sky Sport – Sky.it